Quello che le donne vogliono (What Women Want)

asiatour.com

Il comune buon senso dice che gli uomini vogliono sesso, mentre le donne vogliono mezzi finanziari e relazioni stabili.

I biologi evoluzionisti hanno condotto degli studi basati su questionari in molti paesi del mondo, ed hanno riscontrato che questo e' un modello universale.

La saggezza della tradizione, pensa che questo sia nella natura delle donne ed asserisce che le stesse siano semplicemente meno interessate al sesso.

E la biologia evoluzionista ha concluso che la preferenza che le donne hanno verso sicurezza finanziaria e relazioni stabili, così come un ridotto interesse verso il sesso, siano parametri geneticamente codificati.

Io ho un grande rispetto per la biologia come scienza, e ascolto spesso la saggezza della tradizione.

Ma quando si tratta di sessualità femminile, le conclusioni della sopraccitata tradizione e della biologia evoluzionista sono solo stupidaggini.

Le donne hanno bisogno dell'appagamento sessuale tanto quanto gli uomini. E per donne atee con un alto grado di coscienza di sé, l'appagamento sessuale è come per gli uomini il solo ragionevole fine per cui valga la pena vivere.

Allora perchè la tradizione e la biologia evoluzionista si sbagliano tanto sulla sessualità femminile?

Le parole chiave in ogni risposta a questo interrogativo sono : sicurezza, rischio e valore di mercato in campo sessuale.

Un basso livello di sicurezza e un alto livello di rischio hanno un effetto enormemente depressivo non sul desiderio sessuale, ma sul comportamento sessuale.La stessa cosa è vera per le circostanze che causano un rapido declino del proprio valore di mercato in campo sessuale.

Le donne non sono meno "sessuali" degli uomini. Sono solo diventate esperte nel nascondere e sopprimere la propria sessualità, poiché per le donne, per millenni, l' ambiente naturale e sociale è sempre stato meno vantaggioso che per l'uomo.

Le donne hanno sempre avuto, ed hanno tuttora, più bisogno di protezione.

Quando gli umani erano cacciatori e raccoglitori, le donne (specie quando erano incinte) non potevano correre veloci quanto gli uomini, quando venivano attaccate dai predatori.

Quando gli umani vivevano durante le più antiche civiltà, ed inventarono le armi, le donne erano meno capaci di difendersi da sole.

E nelle società moderne ad alto grado di criminalità, le donne hanno molte più probabilità di essere attaccate e violentate.

Se dovessimo collocare gli uomini in condizioni ambientali con un livello di rischio corrispondente, anche il modello della sessualità maschile cambierebbe. Gli effetti di una mancanza di sicurezza sono gli stessi per uomini e donne: una preferenza per relazioni monogame che procurino sicurezza, in aggiunta, o persino invece del piacere sessuale.

Ma non è solo il timore di essere attaccate (da leoni, soldati nemici, o bande di stupratori) ad avere un forte impatto sulle preferenze sessuali delle donne.

Per le donne di tutte le epoche, fare sesso è sempre stato associato al rischio della gravidanza. Persino da un incontro di una sola notte potrebbero restare incinte, ed il corso della loro vita potrebbe venire completamente modificato dalle conseguenze di questo solo singolo incontro sessuale. L'uomo, nello stesso incontro, potrebbe solo dimenticare un'ora dopo l'accaduto.

Ma la gravidanza ha un grande impatto non solo perché la donna si deve caricare del peso di un bambino. La gravidanza causa anche un rapido declino del valore di mercato in campo sessuale della donna, giacchè questa porta a molti cambiamenti fisici del proprio corpo, che indubbiamente riducono la sua bellezza e il suo sex appeal.

Tuttavia un altro aspetto che porta le donne ad essere più attente con i rapporti sessuali, è la pressione che sentono per la propria reputazione. In molti paesi, le donne vengono punite severamente perché vivono apertamente la propria sessualità con rapporti occasionali. Nella maggior parte degli altri paesi, si parla male delle ragazze e delle donne che lo fanno.

La maggior parte degli uomini, persino molti di provata saggezza e scienziati, sono degli stupidi che non riescono a capire le donne. Dovrebbero immaginarsi di essere nella stessa situazione di rischio delle donne, e seguirne gli effetti sulla propria condotta sessuale. La facilità con cui ricercano avventure sessuali scomparirebbe.

Il fatto è che le donne hanno un enorme appetito sessuale, non solo da sposate o sulla trentina, ma anche da teen agers. Le ragazze e le donne hanno un appetito sessuale paragonabile facilmente a quello dei ragazzi e degli uomini.

Io sono sempre stato un femminista. Ho sempre sostenuto qualsiasi misura politica incline a creare delle società più sicure, in modo che le donne non abbiano bisogno di certi uomini come protettori. Ho sempre sostenuto il diritto delle donne a non rimanere incinte. Ho sempre difeso le donne dal fatto di essere additate come dissolute perché cercano delle avventure sessuali.

E tutto ciò non perché sarebbe stato, ed è, politicamente corretto, ma per un motivo molto pratico: la liberazione sessuale della donna mi arrecherebbe un gran beneficio.

Non ho paura di competere con altri uomini per donne di più alto livello nelle società in cui le stesse possono scegliere l'uomo basandosi sull'attrazione sessuale.

Sono gli uomini di basso livello a favorire ordini sociali in cui le donne sono collocate secondo tradizioni religiose, o in cui l'espressione sessuale femminile è un comportamento ad alto rischio. Gli uomini di basso livello sono contro la libertà sessuale della donna perché non verrebbero mai presi in considerazione.

Home

Tu decision mas importante (Your most important decision)